Archivio news 15/02/2021

Servizio Civile Universale: prorogata al 17 febbraio la data di presentazione delle domande

 

Come era prevedibile, alla fine la deadline per completare ed inviare la propria domanda di partecipazione ad un progetto di Servizio Civile Universale è stata posticipata. Il nuovo termine ultimo è fissato per le ore 14:00 di mercoledì 17 febbraio.

Nelle ultime ore i server del Dipartimento per le Politiche giovanili ed il Servizio Civile Universale sono stati presi d’assalto e sono andati in tilt. A causa dell’enorme quantità di traffico e di dati, il sistema sta subendo dei rallentamenti significativi. Più che un disservizio, si tratta di un disagio notevole soprattutto per quei giovani tra i 18 e i 29 anni non ancora compiuti che hanno deciso di inoltrare la propria candidatura solo all’ultimo momento. Con ogni probabilità, migliaia di domande non sarebbero mai state caricate correttamente entro le ore 14:00 odierne. Per questo motivo, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha concesso ulteriori 48 ore di tempo a tutti gli interessati. Il nuovo termine ultimo per presentare la domanda di partecipazione ad un progetto di Servizio Civile, come detto in precedenza, è fissato categoricamente per le ore 14:00 del 17 febbraio.

Quest’anno OPES ha presentato 25 progetti nazionali di Servizio Civile Universale. 220 volontari saranno impegnati per un anno in iniziative di educazione e di promozione sociale, culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e dello sport, di assistenza e di valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale della nostra Nazione. Sarà un’esperienza unica, sicuramente formativa, che consentirà loro di crescere professionalmente ed umanamente e di diventare dei cittadini attivi a tutti gli effetti.

Per tutte le info sui progetti e sulle modalità di presentazione della domanda, è possibile consultare i siti www.opesitalia.it e www.serviziocivileopes.it .