Archivio news 20/10/2020

Importanti NOVITA’ per le associazioni sportive.

Visto l’importanza del tema vi preghiamo di leggere l’articolo.

Riforma del Terzo Settore: gli adeguamenti statutari

 

Il secondo comma dell’art. 101 del D. Lgs. n. 117/2017 (Codice Del Terzo Settore o anche CdTS) dispone che le Organizzazioni di Volontariato (OdV), le Associazioni di promozione sociale (APS) e le ONLUS devono adeguarsi alle disposizioni inderogabili contenute nello stesso decreto entro il termine,

fissato al 31 ottobre 2020.

Vantaggi nell’adeguamento statutario entro il 31 ottobre 2020:

Poter riunire un’assemblea straordinaria con le modalità e le

maggioranze previste per l’ordinaria (art. 101 comma 2);

Esenzione dall’imposta di registro (e dall’imposta di bollo);

Trovare una collocazione definita all’interno di una normativa in

costruzione.

La situazione per le associazioni sportive dilettantistiche iscritte al Registro telematico del CONI.

Esse non hanno, come le associazioni culturali, un termine entro il quale modificare il loro statuto. Le ASD però, a differenza delle associazioni culturali, continueranno a poter applicare il regime fiscale di favore anche quando entrerà in vigore la parte fiscale della Riforma: per esemplificare ciò, basti pensare che a Riforma fiscale in vigore il regime legge 1991/ 398, che non potrà essere utilizzato dagli enti del Terzo settore né dalle associazioni culturali, continuerà invece a poter essere applicato dalle ASD.